EurHope è composto da un concorso di illustrazione che ha dedicato la 3° edizione ai “Porti di Mare” e dai lavori di 3 importanti Istituti d’Arte nazionali realizzati per il progetto sempre sullo stesso tema.
Il progetto ha la propria originalità nell’unire realtà dell’arte dell’illustrazione e del mondo dell’immaginazione a reti e realtà private, istituzionali, pubbliche portando l’approccio dell’arte su temi concreti, come quello del porto.

Il progetto del concorso prevede la realizzazione di 4 grandi mostre che porteranno in 4 città i lavori selezionati nel concorso di giovani artisti da tutto il mondo e le opere sui Porti del Futuro e su Porti locali realizzati dagli studenti dell’ Accademia Ligustica dei Belle Arti di Genova, Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia, Istituto Europeo di Design di Milano e Torino. Ospiti delle mostre saranno anche ulteriori illustratori.
Il tema del concorso e dei lavori realizzati dagli enti che collaborano è: “Porti del mare –
Collegamenti del pianeta – Vite, culture, mercanzie. Crocevie per il Futuro”

EurHope – il concorso e la mostra

”Il

Il progetto è composto da:

  • concorso di illustrazione
  • lavori realizzati nei corsi di Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova, Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia, Istituto Europeo di Design sedi di Torino e Milano
  • mostre dei selezionati al concorso e dei lavori realizzati a Genova, San Benedetto del Tronto, Perugia, Milano
  • altri eventi in alcune città sedi delle mostre

Il progetto, che parte da Genova e diventa internazionale con le mostre e la rete di partner, è innovativo e originale operando sul mondo dell’immaginario e dei Porti e coinvolgendo sia le reti globali delle città di mare sia le reti italiane ed europee di istituti d’Arte e del mondo dell’Illustrazione.

La visibilità e promozione del concorso e degli artisti sono garantite a livello nazionale ed internazionale dagli enti partecipanti che già stanno diffondendo il bando.

La qualità della rete organizzatrice, della giuria, dei premi e della visibilità rende Eurhope una piattaforma prestigiosa e qualificante per i partecipanti e i soggetti coinvolti.

 

Una caratteristica del progetto è rendere evidente l’importanza del momento e del mondo dell’immaginazione anche nelle “ricadute” su progettualità e progetti concreti e la valorizzazione di luoghi quali le Accademie d’Arte coinvolte e gli Istituti d’arte come lo IED come luoghi che non solo hanno mantenuto viva una storia e una tradizione artistica nazionale ma che continuano a formare professionalità che poi lavoreranno nei campi più contemporanei della grafica, dell’arte, del design.

A Genova nel progetto si vede una efficace e originale sinergia tra Accademia Ligustica e Autorità Portuale. Infatti l’Accademia Ligustica, a differenza degli altri due enti “fuori concorso che lavoreranno sul tema del concorso, sta realizzando immagini e illustrazioni evocative specificamente sul Porto di Genova.

Significativo anche il sostegno dato a Autorità Portuale e PSA /Voltri Pra’ che testimonia l’importanza per tutti di promuovere e lavorare sul tema del porto dedicandosi anche alla sua percezione, rappresentazione e proiezione verso il futuro.

Come sempre nella storia, ma oggi in modo ancora più importante, i Porti sono i luogo dove transita “il mondo” fisico nelle sue espressioni culturali, di mercato, di popoli e persone. I porti sono l’approdo, la tranquillità, la partenza, il dramma, il palcoscenico e la comunità dove milioni di uomini e donne si confrontano con la vita e con l’incontro delle storie e delle culture.

Oggi più che mai, nelle dinamiche della globalizzazione, è interessante esplorare, costruire e individuare immaginari comuni. Il linguaggio dell’illustrazione, che coniuga l’immagine a un tema, a delle parole, è il linguaggio più attuale e interessante, dalla rete, pubblicità, nuovi media, ed è quello scelto da noi per realizzare questo percorso. I giovani artisti partecipanti e gli studenti degli Istituti d’Arte coinvolti potranno aiutarci a visualizzare un’immagine sui futuri al di là da venire e da…scegliere.

”Partner”

EurHope 3° edizione è un progetto di Enrico Testino promosso insieme a Autorità Portuale di Genova

Con il sostegno di

  • PSA / Voltri – Pra’,
  • Autorità Portuale di Genova
  • SMACK! – Fiera del Fumetto di Genova.
  • l’adesione di SECH

 

 Con il patrocinio di

 

In collaborazione con:

”Il

Il concorso EurHope è stato bandito ai primi di dicembre 2013 con scadenza il 26 marzo.

Hanno partecipato 192 concorrenti, la quasi totalità dei quali dall’Italia con una provenienza dei concorrenti da quasi tutte le Province italiane.

Un concorso ha la sua qualità nella giuria, nei premi, nella comunicazione che sviluppa. EurHope copre in modo eccellente questi criteri a partire della giuria composta da 12 giurati espressione della rete con esperti riconosciuti sull’immagine e l’illustrazione.

Il titolo di quest’anno del concorso è stato:

Porti del mare
Collegamenti del pianeta
Vite, culture, mercanzie. Crocevie per il Futuro

Il 27 marzo i giurati Ivo Milazzo (Presidente di Giuria), Ferruccio Giromini (Presidente Onorario di giuria), Flavia Mandrelli (della Fondazione Libero Bizzarri), Silvia Martini (di Autorità Portuale di Genova, hanno selezionati i lavori arrivati, oltre 200 (poiché ogni concorrente poteva partecipare con 3 lavori) e hanno individuato i 40 lavori selezionati di 37 concorrenti (3 concorrenti hanno avuto 2 lavori selezionati).

In seguito la giuria tutta ha espresso un voto da 0 a 10 su ogni opera e sono stati individuati i 3 vincitori

Tutto il percorso di selezione è stato fatto con i lavori presentati in modo assolutamente anonimo solo con indicata la tecnica di realizzazione ed eventuali titoli attribuiti dall’autore all’opera.

La giuria è stata composta da:

Presidente Onorario Giuria

  • Feruccio Giromini , per EurHope

 

Presidente Giuria

  • Ivo Milazzo _ Presidente Associazione Illustratori

 

Giurati

  • Mario Benvenuto, per Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova. Docente Accademia Ligustica, grafico, illustratore.
  • Luigi Bona, per WOW – Spazio Fumetto – Milano. Presidente Fondazione Franco Fossati, Direttore WOW.
  • Daniela Brambilla per IED – Istituto Europeo di Design
  • Sally Cutting membro del Direttivo di European Illustrators Forum
  • Laura Farina, per Accademia di Belle Arti di Perugia Pietro Vannucci. Docente illustrazione e fumetto.
  • Rimvydas Kepežinskas e Jolita Liškevičienė  per Vilnius Art Academy
  • Greta Marini, per AIVP
  • Silvia Martini – Autorità Portuale di Genova
  • Flavia Mandrelli – Fondazione Libero Bizzarri
  • Paolo Rui _ Vice Presidente di European Illustrators Forum

 

 

Le opere vincitrici e selezionate andranno in mostra a:

  • Genova – Palazzo San Giorgio  dal 15 maggio al 30 giugno
  • San Benedetto del Tronto – Palazzina Azzurra. Dal 6 al 29 luglio.
  • Milano – WOW Spazio Fumetto – Museo del fumetto, dell’illustrazione e dell’immagine animata (www.museowow.it ) in data da individuare
  • Perugia – Accademia di belle Arti di Perugia Pietro Vannucci dal 20 settembre al 10 ottobre

PREMI:
Per le migliori opere vengono messi in palio tre premi:
1° classificato: 1.500,00 euro; 2° classificato: 1.000,00 euro; 3° classificato: 500,00 euro

I vincitori, di cui alleghiamo le opere sono:

1° premio

Elisabetta Bernardi / Approdo al nuovo / digitale / Borgo Valsugana (Trento)

22-1024x1024

2° premio

Andrea Dalla Barba / digitale / San Pietro Mussolino (Vicenza)

113A-1024x1024

3° premio

Natalia Elefante / Siamo tutti nella stessa vasca / digitale / Pegli (Genova)

40-1024x1024

ALTRI RICONOSCIMENTI

Verrà premiata una sola opera per autore. Alcune delle opere selezionate verranno pubblicate sulla rivista:
_ Scuola di Fumetto.

”I

L’Accademia Ligustica ha realizzato con i propri studenti due tipi di percorso in collaborazione con EurHope.

In un percorso le classi hanno studiato ed elaborato le opere con cui partecipare al concorso e 3 concorrenti usciti da questo percorso (Chiara Scabini, Paola Pietronave e Natalia Elefante) hanno passato le selezioni e sono tra i 37 concorrenti selezionati a EurHope. Altri lavori saranno invece sul catalogo e in mostra nella sezione dell’Istituto d’Arte genovese.

Inoltre l’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova, con il corso di PAI – Progettazione Artistica per l’Impresa ha realizzato un percorso che mette ancora di più in evidenza la contemporaneità di questi Istituti.

Infatti il corso, con il Professor Mario Benvenuto ha realizzato un lavoro su come comunicare il porto a 3 tipi di fruitori: i cittadini di Genova, i turisti e gli operatori del Porto nazionali e internazionale

Da quel lavoro svolto nell’anno accademico è uscito fuori una “proposta” di comunicazione che verrà messa in mostra a Palazzo Ducale dal 15 maggio.

”I

Accademia di Belle Arti di Perugia e Istituto Europeo di Design hanno aderito al progetto dedicando una parte della programmazione didattica a studiare e realizzare i temi del concorso su cui fare lavorare i ragazzi.

Le sedi di Milano e di Torino dell’Istituto Europeo di Design partecipano all’esposizione con una serie di lavori sul tema del porto di mare, realizzati da un gruppo di studenti del secondo e terzo anno e da studenti diplomati nel corso di Illustrazione. Per mezzo dell’immaginazione i giovani illustratori interpretano il porto con la sua vita e le sue storie, sempre immutabili e sempre uniche, oggetto di fascinazione in ogni epoca e latitudine.

Il progetto è stato coordinato da Daniela Brambilla e Mauro Sacco.

Per l’Accademia d’Arte di Perugia Pietro Vannucci, una delle Accademia storiche d’Italia insieme a quella di Genova, ha dedicato a realizzare dei lavori fuori concorso 3 corsi. L’organizzazione e il coordinamento è stata affidata alla Professoressa Laura Farina